LOADING

Type to search

5 NEW KANYE WEST PROJECTS

Music News

5 NEW KANYE WEST PROJECTS

Condividi

Con il suo ritorno sul web Kanye è tornato a far parlare di sè, da giorni infatti sulle rete vengono da lui condivisi continui tweet riguardanti ogni argomento, da riflessioni personali, a spoiler sulle nuove uscite del suo brand yeezy, fino ad arrivare ai suoi futuri lavori in ambito musicale. È proprio questo punto che andremo ad approfondire in quest’articolo.
Il rapper di Atlanta quasi inaspettatamente ha annunciato l’uscita prossima di due nuovi progetti musicali, il primo sarà un album da solista, di cui si sa solo la data di uscita (prevista il primo giugno) e che sarà composto da 7 canzoni inedite. Non finisce qui, Kanye infatti il giorno del suo quarantunesimo compleanno, più precisamente l’8 giugno, rilascerà un secondo album in collaborazione con il Rapper Kid Kudi. Il progetto si chiamerà ‘Kid see ghost’ e ad oggi non sappiamo da quante tracce sarà composto, ma con ogni probabilità l’immagine di copertina dell’album sarà a cura dell’artista contemporaneo Murakami. Il fatto che i tre stessero lavorando ad un progetto era ormai noto da quando, lo scorso agosto, erano stati fotografati insieme, ma un ulteriore conferma è arrivata dallo stesso Kanye, che su Twitter ha mostrato una possibile cover art dell’album realizzata proprio dall’artista giapponese.

Oltre ai due lavori precedentemente citati, West ha annunciato che produrrà integralmente ben tre album: i primi due per Pusha T, in uscita il 25 maggio, e Teyana Taylor, che farà invece uscire il proprio progetto il 22 giugno. La vera sorpresa riguarda però l’ultimo dei tre album che Kanye produrrà, cioè quello di Nas che uscirà il 15 giugno.

Se per i primi due artisti una possibile collaborazione poteva essere prevedibile visto che essi fanno parte dell’etichetta G.o.o.d. Music fondata nel 2004 dallo stesso West, la futura produzione del nuovo progetto dell’artista newyorkese è stata del tutto inaspettata.
In realtà però Kanye West nel 2016 aveva promesso a Barack Obama che avrebbe prodotto qualche beat nel nuovo progetto di Nas, si può quindi dire a tutti gli affetti che la promessa verso l’ex presidente è stata mantenuta.

Article by Luca Rapisarda

Previous Article
Next Article

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *